Unplugged e uncensored

Kurt Cobain- Smells Like Teen Spirit - Live at Top of the Pops
I Rolling Stones si son lasciati censurare durante la loro esibizione nell’half-time show del SuperBowl.
Jagger e soci – a sentire quelli dell’NFL – sapevano e avevano accettato di abbassare il volume della voce sulle strofe di “”Start Me Up” (“you make a dead man come” – “faresti venire anche un morto” e di “Rough Justice” (“and once upon a time I was your little rooster/Am I just one of your cock?”, – “un tempo ero il tuo galletto, sono solo uno dei tuoi galli (cazzi)?”.

Quando nel novembre del ’91 quelli della BBC proposero ai Nirvana – ospiti di una puntata di Top of the Pops in cui avrebbero eseguito “Smells Like Teen Spirit” – di suonare gli strumenti in playback e di cantare dal vivo, Grohl e Novoselic usarono batteria e basso come fossero attrezzi di scena e Cobain si esibì in un surreale karaoke che partiva con “Load up on drugs, kill your friends” e proseguiva con fellatio al microfono e voce da parodia di crooner.
Una cosa molto diversa da spalline che cadono e jingle per le finestrelle bloccate di Gates.

Link alla pagina del video (.mpeg, 28 MB, 3 minuti) – Via WMFU Beware of the Blog



I commenti sono chiusi.