El viaje de Said

[via Fortress Europe]

Cortometraggio musicale di animazione di plastilina. Racconta la storia di un bambino marocchino che attraversa lo stretto di Gibilterra. Dall’altro lato, nel paese delle opportunitá, scropre che il mondo non è bello come gli avevano detto.

Diretto da Coke Riobóo – Premio Goya 2007 per il miglior cortometraggio d’animazione.

Egypt: Citizen Videos Manage to Bypass Blockage

28th Jan. 2010 | #Egypt #Jan25 – Although the internet and mobile phone shutdown during the protests of the past few days have made it harder for people in Egypt to show the rest of the world what is happening at ground level during the protests, some citizen videos have made it through.

A view of the Kasr Al Nil bridge in Cairo, as riot police and protesters meet head on in the middle of the bridge, and tear gas canisters are fired as the armed forces retreat:.
(via Global Voices)

Comprar, llençar, comprar

L’any 1928 una influent revista de publicitat en plantejava la necessitat sense embuts: “Un article que no es fa malbé és una tragèdia per als negocis.” I també és una tragèdia per a la moderna societat del creixement, que es basa en un cicle cada cop més accelerat de producció, consum i malbaratament.

Dieci, cento, mille home concert

Dopo il concerto di sabato 15 gennaio (lo puoi riascoltare qui) Guglielmo Pagnozzi ci ha raccontato il significato che ha per lui suonare in un luogo come la Stalla di Nando.

Guglielmo ha visto nascere il progetto dell’Home Concert e, insieme a Roberto Bartoli e Nando e agli abitanti della casa, ha fatto sì che questa cosa diventasse realtà. Secondo Guglielmo, però, il lavoro è appena iniziato.

Le parole di Guglielmo sono poetiche e rivoluzionarie come solo l’arte può esserlo quando scende dal piedistallo.

Il video è a cura di Maurizio Callegati che riesce a farci godere l’atmosfera del concerto appena terminato.